L'impresa edile nasce in Veneto nel 1948

Alfredo Ricci, classe 1888, si laurea in ingegneria civile presso l’università di Bologna nel 1920. Padre dei fondatori ed attivo sostenitore della nuova attività che di lì a poco sarebbe stata intrapresa, convinse il nipote, N.H. Federigo Sammartini a mettere a disposizione una parte delle adiacenze di Palazzo Balbi Valier nel centro storico di Pieve di Soligo, in provincia di Treviso. Correva l’anno 1948, la ricostruzione del paese stava iniziando ed anche la AGRIBETON CEMENTI ARMATI CENTRIFUGATI prese vita.

L’ingegnere, ebbe la fortunata intuizione, fortemente innovativa per l’epoca, di fabbricare pali da vigneto in cemento armato centrifugato molto più adatti a soddisfare le esigenze degli imprenditori agricoli delle colline del prosecco.

L’idea ebbe un notevole successo tanto che uno dei primi clienti di Agribeton fu il Conte di Collalto che nella sua tenuta agricola di Susegana sperimentava i mezzi più moderni di produzione e coltivazione che avrebbero portato così tanta fama alle sue cantine.

In questi anni l’attività dell’impresa continua con la progettazione e realizzazione dell’impianto idro-elettrico situato a ridosso del Ponte della Priula.

Agribeton negli Anni '60

Negli anni ’60 l’attività di consolidamento aziendale prosegue attraverso la realizzazione di numerose opere, tra queste, la costruzione del grande canale scolmatore del fiume Marzanego. Il canale risulterà essere dal punto di vista ingegneristico e tecnico un’opera idraulica importantissima  perché ha la funzione  di captare le acque del Marzanego, presso Mestre e scaricarle nel canale Osellino, presso Tessera, riuscendo così a proteggere la città da eventuali piene del fiume.

Agribeton Oggi

Agribeton è riuscita ad ampliare la propria realtà industriale fino a costituirsi come S.p.A. nel 1974. Grazie ad un reparto tecnico e ingegneristico all’avanguardia le commesse iniziano ad arrivare anche dall’estero tanto che nel 2010, in occasione di un importante lavoro realizzato in Austria, la direzione dell’azienda decide di dar vita alla società Agmanbau GmbH con l’intento di creare uno specifico settore dedicato alle commesse estere.

Oggi Agribeton S.p.A. continua a sostenere i valori che da sempre hanno costituito il suo punto di forza: LAVORO, SOLIDITÀ, INNOVAZIONE.